Crea sito

napoli

Ernesto Esposito

“Tha artwork have to have the power of highlight the historical and cultural moment in which it has been realized, in a complex, surly, visionary way. I don’t mind how the artist realised it and how much the artist is famous, the important thing is that the artwork has that power, that purpose, that gift that makes it able to remain in the time and in the art history.”- Ernesto Esposito.

“L’opera deve avere la forza di mettere in luce il momento storico-culturale in cui è stata realizzata, in maniera complessa, scontrosa, visionaria. Non mi importanta quali materie l’artista abbia utilizzato o quanto sia conosciuto, l’importante è che il pezzo abbia quella forza, quell’intenzione, quel dono che lo renda capace di restare nel tempo e nella storia dell’arte.”- Ernesto Esposito.

Ernesto Esposito- www.artribune.com

Ernesto Esposito- www.artribune.com

(altro…)

Maurizio Morra Greco

“My mum took me in the first antique dealer’s small shops and since that day it has last in me the smell of art. The scent of the wax, the poppy oil and the paint are enough to unchain my olfactory memory. It is the most immediate connection even with my collection today: every time I go to the storage where I safeguard my artworks, I open the cases, smell and close again. The smells of art change during the centuries, it makes the difference.”- Maurizio Morra Greco.

“È stata mamma a portarmi nelle prime botteghe antiquarie e di allora mi è rimasto l´odore dell´arte. Il profumo della cera per lucidare i mobili d´epoca, l´olio di papavero, la vernice, basta questo a scatenare la memoria olfattiva. È il legame più immediato anche con la mia collezione: ogni volta che vado nel deposito dove custodisco le opere, apro le casse, annuso e richiudo. Gli odori dell´arte cambiano nei secoli, fanno la differenza.”- Maurizio Morra Greco.

Maurizio Morra Greco

Maurizio Morra Greco- www.exibart.com

(altro…)